Natalia Di Bartolo: una Vita nell’Arte

13912568_10207919950214123_780099528791826910_n

Natalia Di Bartolo è nata e vive a Catania.  Compiuti gli studi classici, si è laureata in Lettere e Filosofia all’Università degli Studi di Catania (Laurea quadriennale), con una Tesi in Storia dell’Arte Moderna su Francesco Di Bartolo, incisore e pittore etneo (1826-1913), suo antenato.

Nell’ambito del corso di laurea in Lettere vecchio ordinamento, ha seguito anche studi specifici di Musicologia ed oggi si occupa soprattutto di Critica musicale, anche in qualità di musicista, scrive come giornalista di critica teatrale ed è creatrice e direttore editoriale del Magazine on line OperaeOpera .

Oltre a scrivere soprattutto quale esperta d’Opera italiana e francese, di Musica Classica e di Teatro di Prosa, sulla  propria rivista, collabora come redattrice su tali argomenti con diverse testate cartacee e web, fra cui SiparioL’Idea Magazine New York , OperaLibera e Globalpress.

Come musicista, nelle file dei soprani nella Corale Polifonica “Benedetto Marcello” di S. Giovanni La Punta (CT) ha scoperto di possedere una voce adatta ad essere educata al Canto Lirico più che alla Polifonia; staccandosene, quindi, affiancando al canto gli studi di pianoforte con i Maestri Salvatore Margarone e Paul Badura Skoda, ha studiato come solista, da Soprano lirico-leggero capace di coloratura, con il M°. Giuseppina Sofia, titolare della Cattedra di Canto Lirico nell’Istituto Musicale I.S.S.M. “V. Bellini” di Catania.  Si è poi perfezionata, sempre a Catania, con la suddetta Insegnante e sotto la bacchetta del Maestro polacco Tomasz Bugaj, conseguendo il Diploma Universitario di Canto Lirico ed Alto Perfezionamento in Canto e Orchestra; ed a Parigi e Nizza con Claudie Martinet, già Professeur des roles lyrique al Conservatoire National de Paris e Chef de Chant al teatro dell’Opéra de Paris e con Catherine Decaen, titolare della Cattedra di Canto Lirico nel  Conservatoire National de Régione de Nice e di St. Jean de Luz.

E’ coordinatrice artistica del Festival Internazionale del Teatro Romano “Il verso, l’afflato, il canto” di Volterra (PI) e nell’ambito di questo è anche componente della Giuria del Premio Teatrale “Ombra della sera”.

E’ stata nella Stagione  2011-2012 Addetta Stampa della Stagione Lirico-Sinfonica del Teatro Luigi Pirandello di Agrigento.

Ha lavorato intensamente per il Lions Club International, in particolare con il Service “IncontrArti” da lei ideato ed organizzato nell’intero arco dell’Anno Sociale 2010-2011 del Lions Club Agrigento Chiaramonte, comprendente il Concorso Musicale “LIONS  International  “IncontrArti MUSIC AWARD” per giovani talenti della Musica. Ha scritto più volte sulle riviste ufficiali Lions nazionali e internazionali, sia cartacee che web.

Vanta competenze di alto livello su argomenti musicali, artistici e culturali in genere, con capacità di giudizio sugli stessi, come critico e come componente di Giurie di Concorsi. Dai primi anni 2000, infatti, anche quale musicologa ed esperta di musicalità, critico musicale e teatrale,  spesso viene chiamata a far parte di Giurie di Concorsi Musicali, fra cui la Rassegna-Concorso “Euterpe, Mediterraneo in Musica” per gli alunni delle Scuole Statali Secondarie di primo grado ad Indirizzo Musicale.

Ha scritto testi in italiano e latino soprattutto per la Musica Sacra, spesso in collaborazione con il Maestro sardo Mariano Garau. Tale lavoro è nato dalla sua esperienza letteraria che l’ha vista, fra l’altro, studiosa di testi italiani e latini nella loro struttura lessicale, sintattica e ritmica e del “Libretto” d’Opera nella sua genesi e realizzazione.

Ha anche compiuto studi artistici di livello professionale di Pittura e Calcografia (acquaforte, acquatinta, cera-molle, xilo e linoleumgrafia) a Catania con Nino Mustica;  ha perfezionato gli studi di Pittura sempre a Catania con il grande Sebastiano Milluzzo e si è poi diplomata a Venezia, con Hermine Laurent e Matilde Dolcetti alla Scuola Internazionale di Grafica, nella quale, in particolare, ha appreso l’antica Arte dell’Incisione a bulino su rame. Espone Grafica e Pittura in Italia ed all’estero dalla fine degli anni ’70 del secolo scorso. Dalla sua prima Personale nei Saloni del Lyceum Club International nella sede di Catania, fino ad oggi, le sue Mostre riscuotono sempre lusinghieri successi di pubblico e critica. Le sue Personali sono state precedute e seguite da ormai numerosissime Collettive, nelle quali l’Artista ha espresso ed esprime, di volta in volta, i risultati della propria incessante ricerca grafica e pittorica, avendo ancora e sempre in programma l’esposizione dei propri Lavori. Un album di alcuni di questi è on line su Internet.

Collage
Collage “Carmen”, polimaterico, cm. 70×50 (click to album)

Nel campo delle Arti visive ha inoltre lavorato in collaborazione con il fotografo americano Philip S. Doughty alla realizzazione di albi di foto artistiche colorate a mano per Ateliers di celebri Stilisti d’Alta Moda, Eventi mondani, Pubblicità.

L’innata capacità di assemblare materiale per creare cataloghi di mostre e scegliere locandine, creare loghi e materiali audiovisivi la ispira anche a lavorare al computer, sul quale ha un’esperienza pluriennale d’uso dei programmi di videoscrittura e di fotoritocco, come creatore e gestore di siti d’argomento artistico, musicale e culturale e capacità di manipolazione d’immagini e di testi tramite pc, con il quale ha inventato la tecnica artisitco/ digitale di elaborazione d’immagini fotografiche da lei stessa realizzate, denominata “Filigranouage“.

“Basilicò”, filigranouage

Il suo lavoro “con” e “per” l’Arte è incessante: il suo motto è “L’Arte a 360°”.

Torna al sito professionale

English translation

Natalia Di Bartolo: a life in Art

Natalia Di Bartolo was born and lives in Catania. She studied classics, graduated in Literature and Philosophy at the University of Catania with a thesis in History of Modern Art about Francesco Di Bartolo, engraver and painter (1826 to 1913), her ancestor.

As part of her degree in Literature, she also pursued specific studies of Musicology and today she deals mainly with Music Critics, also as a musician, writes as a theatrical critic and is the creator and editorial director of the Magazine on line OperaeOpera.

In addition to writing primarily as an Italian and French Opera, Classical Music and Drama Theater expert on her magazine, she collaborates as a publisher on such topics with various paper and web magazines, including Sipario,  L’Idea Magazine New York, OperaLibera and Globalpress.

As Musician, she began to sing in the ranks of sopranos in the Polyphonic Choir “Benedetto Marcello” in S. Giovanni La Punta (CT). Then, discovering her Lyric voice, supporting the singing piano studies with Maestros Salvatore Margarone and Paul Badura Skoda, she studied as a soloist, as Lyric soprano- leggero capable of coloratura, with M° Giuseppina Sofia, Professor of Singing in Musical Institute ISSM “V. Bellini “of Catania. She honed, always in Catania, with that teacher and under the direction of M° Tomasz Bugaj, receiving a Bachelor University Singing and High Specialization in Voice and Orchestra; and in Paris and Nice with Claudie Martinet, already Professeur des roles lyrique at the Conservatoire National de Paris and Chef de Chant to the Opéra National de Paris and Catherine Decaen, Professor of Singing in the Conservatoire National de Region de Nice and St. Jean de Luz.

She is artistic coordinator  of the International Festival of the Roman Theatre “Il verso, l’afflato, il canto” of Volterra (PI – Italy) and as part of this is also a member of the Jury of the Theathrical Award “Ombra della sera” (Shadow of the Night).

She was, in 2011-2012, Press Officer of the Lyric-Simphonic Season of “Luigi Pirandello Theatre” in Agrigento.

She worked hard for the Lions Club International, in particular with the service “IncontrArti” she conceived and organized the entire arc of the Social Year 2010-2011 Lions Club Agrigento Chiaramonte, including the Music Competition “Lions International IncontrArti MUSIC AWARD ” for young talents in music. She has written several times in national and international official Lions magazines , both print and web.

She has high level skills on musical subjects, art and culture in general, with judgment on them, as a critic and as a member of juries of contests. Since the early 2000s, in fact, even as musicologist and expert musicologist, music and theatrical critic , often is called to be part of the Jury of Music Competitions, including the Review-Competition “Euterpe, Mediterraneo in Musica” for pupils of Secondary schools.

She has written texts in Italian and Latin, especially for sacred music, often in collaboration with M° Mariano Garau. This work was born from her literary experience, among other things, as an expert of Italian and Latin texts in their  lexical, syntactic and rhythmic structure and of Opera “libretto” in its genesis and realization.

She also studied Visual Arts in a professional level: Painting and Calcografia (etching, aquatint, soft-wax, xilo and linocut) in Catania with Nino Mustica; He completed his studies in painting always in Catania with the great Sebastiano Milluzzo and has since graduated to Venice, with Hermine  Laurent and MatildeDolcetti in the International “School of Graphics”, in which, in particular, has learned the ancient art of engraving on copper. She exposes graphics and painting in Italy and abroad since the late 70s of last century. From his first personal exposition in the Salons of the Lyceum Club International in Catania,  hes expositions always collect flattering success with audiences and critics. Its Personal were preceded and followed by now numerous Collective, in which the artist has expressed and expresses the results of its ongoing pictorial and graphics research, still and always having planned the exposure of her works. An album of some of these is on line on the Internet.

In visual arts she has also worked in collaboration with the American photographer Philip S. Doughty to the creation of albums of artistic photos hand-colored by Ateliers of famous designers of Haute Couture, mundane events, advertising.

The innate ability to assemble material to create exhibition catalogs and posters, create logos and audiovisual materials also inspired her work on the computer, on which she has many years of experience of use of word processors and photo editing, as creator and manager of  websites, musical and cultural skills and manipulation of images and texts via PC, with whom she invented the artistic/ digital processing of photographic images that she herself made, called “Filigranouage”.

Her work “with” and “to” Art is constant: her Motto is “Art at 360 °”.

Come back  to professional website

 

Annunci